cassefortistore logo

ACQUISTO DI ORO

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
ACQUISTO DI ORO, METALLO CHE NON HA SOLO UN VALORE ECONOMICO L’oro è considerato uno dei beni di rifugio per antonomasia. Con il termine “bene rifugio” si indicano quei prodotti materiali che mantengono il proprio valore inalterato nel tempo, qualsiasi cosa succeda (inflazione, recessione, guerre, rivoluzioni, catastrofi naturali).

ACQUISTO DI ORO, METALLO CHE NON HA SOLO UN VALORE ECONOMICO

Si può valutare anche l’acquisto di oro oltre a quello delle cose di cui abbiamo parlato negli ultimi tempi.

QUESTO METALLO È UN BENE DI RIFUGIO

Perché l’acquisto di oro?

L’oro è considerato uno dei beni di rifugio per antonomasia.

Con il termine “bene rifugio” si indicano quei prodotti materiali che mantengono il proprio valore inalterato nel tempo, qualsiasi cosa succeda (inflazione, recessione, guerre, rivoluzioni, catastrofi naturali).

“Beni di rifugio” è un’espressione usata anche dal cosiddetto uomo della strada e, infatti, è una pratica d’investimento cui possono ricorrere anche i piccoli investitori che desiderano mettere i propri risparmi da ogni inconveniente negativo e in generale in caso di instabilità.

Infatti, investire in prodotti finanziari è sempre rischioso e più alto è il guadagno possibile più alto è il rischio di perdere i soldi. Prendendo due estremi, i bond tedeschi sono considerati sicuri ma rendono poco, mentre le obbligazioni subordinate sono potenzialmente molto redditizie ma il rischio di perdere il capitale investito non è trascurabile.

Per non parlare dei mercati azionari: vediamo tutte le sere al telegiornale quanto sono fluttuanti le borse, un giorno guadagnano e il giorno dopo perdono.

A chi desidera mettere al sicuro il proprio denaro l’acquisto di oro conviene, al pari di quello di altri beni simili (altri metalli preziosi come argento e il platino, diamanti, opere d’arte, immobili).

Si può scegliere se compare fisicamente l’oro oppure una o più quote.

L’oro, ma anche l’argento e il platino, è un valore di riferimento ufficiale accettato universalmente, in ogni angolo del mondo, a prescindere dalla valuta che ha corso legale in quel posto.

Si pensi che una volta vigeva la parità aurifera, cioè il valore delle monete era calcolato in base all’oro: il sistema aureo (gold standard) in Europa, in India, in Urss e in Giappone è rimasto in vigore fino al 1931 e prevedeva una conversione delle banconote in oro in base a un tasso di cambio fisso.

Nell’antichità, era accettato come forma di pagamento

Inoltre, l’oro e questi metalli non si alterano con il tempo e mantengono intatto il proprio valore.

NELLA CULTURA E NELLA STORIA (CURIOSITÀ)

Anche il linguaggio e la storia ci fanno capire l’importanza di questo metallo:

  • Il mattino ha l’oro in bocca
  • Old but gold (che corrisponde più o meno al nostro”ultimo ma non ultimo).
  • L’Eldorado.
  • È una persona d’oro.
  • Prendere per oro colato.
  • La corsa all’oro.
  • L’età dell’oro.
  • Gli anni d’oro di…/l’epoca d’oro di.
  • Le medaglie d’oro
  • L’oro degli sciocchi.
  • Ha le mani d’oro.
  • L’oro degli stolti.
  • Dire che qualcosa è oro (in  senso figurato).
  • La parola d’argento, ma il silenzio è d’oro (motto antico).
  • L’oro verde (espressione che indica tanto l’olio d’oliva, quanto il tè).

L’oro blu (l’acqua).

  • L’oro nero.
  • Le foglie d’oro sul risotto alla milanese di Gualtiero Marchesi.
  • La maschera di Agamennone.
  • L’oro degli egizi.
  • Re Mida che trasformava tutto in oro.
  • Lo Zecchino d’Oro.
  • Il sole e i capelli biondi sono spesso accostati all’oro.
  • Le nozze d’oro.
  • Non è tutto oro quello che luccica.
  • Al nemico che fugge ponti d’oro.
  • Augurare sogni d’oro.
  • L’oro dei nazisti.
  • Il vitello d’oro della Bibbia.
  • Le statue d’oro di Niyazov.
  • La parola pomodoro= pomo (mela) d’oro.
  • Il Palazzo della Secessione Viennese e i quadri di Klimt.
  • L’oro alla Patria durante la Guerra in Etiopia a causa delle sanzioni.
  • Gli smartphone e gli altri prodotti tecnologici questo tipo dell’oro. seppur in quantità molto ridotte.
  • L’oro di Mussolini.
  • Piazza Medaglie d’oro a Milano
  • Le fedi nuziali sono d’oro (quasi sempre bianco)

E altre espressioni, altri eventi e altri fatti che magari esistono ma che in che questo momento non mi vengono in mente o che semplicemente non conosco.

In ogni caso, l’importanza di questo metallo è fuori discussione.

L’ACQUISTO DI ORO E QUELLO DI UNA CASSAFORTE

Il signor Giacomo ne ha comprato dei lingotti e li ha messi nella cassaforte. Nella cassaforte che ha comprato da noi. Ne ha fatti prendere un po’ alla sua fidanzata (anzi, glieli ha regalati) e anche lei ha li ha messi nella cassaforte che ha acquistato qui da noi. Subito dopo che ha proceduto con l’acquisto di oro sotto forma di lingotti li hanno messi nelle loro belle casseforti comprate qui da noi. Abbiamo visto che non ama le cassette di sicurezza delle banche e neppure a lei piacciono molto.

Naturalmente, hanno  anche oggetti d’oro (e lui ne ha regalati a lei) solo per eleganza ed estetica (ma all’occorrenza possono trasformarsi in beni di rifugio o di scambio).

Ne hanno anche altri, di beni di rifugio. Alcuni li abbiamo visti.

E voi, se avete dell’oro (o simili) ma non avete una cassaforte, perché non venite da noi?

NB Non  vi stiamo invitando a investire in oro in quanto non ne abbiamo le competenze. Per queste cose, è meglio che vi rivolgiate al vostro consulente e/o alla vostra banca. Vi stiamo però invitando a venire a vedere le nostre casseforti nella nostra ferramenta. Potere valutare l’acquisto di una cassaforte anche senza l’acquisto di oro (o prima).

 
0
casa-aduser

casa-aduser

Leave a Replay

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Iscriviti alla nostra Newsletter

Potresti essere la prima persona. Inviaci il tuo indirizzo mail per ricevere aggiornamenti sui prodotti e nostri servizi